La supercazzola spirituale

La supercazzola spirituale è collegata ai cicli lunari e quelli solari.
Più post spiritual, più vicini a luna piena, e voi ciclicamente direte che è il portale, che è l’ultimo ciclo, che il livello è al suo massimo, l’energia cristica e quella sciamanica.
Abbiamo poi tutta la serie di supercazzole per non saper dire “ho detto o fatto una cazzata, scusa”,
Supercazzole per dire “non so e non ho capito una mazza di quello che hai detto”,
Le supercazzole per continuare a tenere imbrigliato al supercazzolatore il supercazzolato (il guru che manipola le persone per renderle dipendenti da lui…)

Ma di fatto una massa di “santoni” che inseguono un like, che cercano visibilità attaccandosi alla coda di “santoni crocerissini” che fanno i buon samaritani, che predicano solo bene, (non razzolano nemmeno..),
Santoni che “sono arrivati”,
Santoni che sono pieni di tic, di patologie di problemi fisici e ti suggeriscono come alimentarti bene,
Santoni con vite piene di residui mai risolti che ti dicono “guarda avanti” o stai nel qui e ora, mentre gli stanno pignorando la casa o la famiglia o figli abbandonati gli chiedono presenza..

Poi ci sono gli adepti, una massa infinita di persone che con questa tecnologia si è definitivamente scavata la fossa.
Un insieme di “grazie”,
Di “quanto è vero”
Di “hai ragione davvero”
Di “lo sento dentro” (e on sono post di rocco!)
Di “grazieeeeee”, come se avesse letto il post dal bagno e saltasse il suo prodotto che se ne va..
Di “hai ragione ma..”
Di “eh, ma è difficile”.
Corsisti che vanno ovunque,
I “qualsiasi cosa tu abbia scritto ti devo andare contro scrivendo anche una stronzata.. Ma contro..”
I complottisti
I copia e incolla
I “che cazzo metti il like guardando la foto, se leggi ti sto dicendo che sei un cretino, al limite rispondimi che sono uno stronzo..”

Insomma, di tutti questi, dove sei tu?!
Tanto ci sei, lo so.
Ma il problema non è riconoscersi in una o 10 categorie, è rimanerci.
Domattina io farò come sempre una lettura di tarocchi nella mia stanza dei talenti e avrò 50 grazie, ma di questi..
Quanti sperimenteranno?
Quanto si metteranno in gioco almeno per 1 volta?
Una massa di persone che sono li solo perché è gratis!
Ma questo lo credete voi.
Voi non mi pagate in denaro, mi pagate in energia, io attraverso quello, mi sperimento ogni giorno, studio, faccio esperienza osservo..
Ma voi?
Pagate il prezzo più caro, la vostra vita che scorre davanti ai post sulla luna piena e il nuovo ciclo dell’unicorno.
Anni a dire “è vero, è difficile, quanto hai ragione ecc..” e non fate un passo per provare a vivere anche un giorno solo pieni del vostro vuoto interiore.
Sto cazzo di solitudine interiore che tutti abbiamo perché non siamo lassù con Dio, siamo qui, soli, ingabbiati in questo involucro che solo con il respiro profondo, con delle scopate micidiali o amore cosmico, riusciamo a percepire un idea di qualcuno vicino..
Se per una volta ci permettessimo di ascoltare quel baratro che abbiamo dentro, probabilmente tutte le supercazzolate le vedremmo molto più chiaramente e i “santoni” frustrati diventerebbero degli esseri umani da compatire (da compassione..) e coccolare.

2764 La supercazzola spirituale

A livelli energetici differenti
A livelli di consapevolezza diversi,
Ma siamo tutti fottutamente incastrati in questo corpo e quindi tutti nella stessa barca.
Con amore
Dario Nencini ❤️

lasciami un LIKE
follow_subscribe La supercazzola spirituale0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.