Sulla via del l’autismo o illuminazione?

Penso sempre di più che lasciando lo schema di controllo e il giudizio per la forma assurda che sto prendendo,  mi rendo conto che essere sulla via dell’illuminazione non vuol dire essere un bravo formatore,  un terapeuta o uno scrittore..  Si tratta di essere sempre più vicino alla follia.

Oggi mi sto emozionando guardando la bravura di un cameriere cinese.  Vedo la sua energia, la sua analisi e razionalita nel servire, capire, muoversi tra i tavoli.. Ho perso un ora solo per guardarlo.. Ora ordino.

lasciami un LIKE
follow_subscribe Sulla via del l'autismo o illuminazione?0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.